I 7 Consigli Per La Scelta Dell’outfit Formale Giusto

Quando si parla di abbigliamento formale si immagina un outfit standard, con colori base e poca scelta. In realtà ciascuna ricorrenza richiede i capi e gli accessori giusti: scopri con noi i 7 trucchi per non sbagliare un colpo.

  1. La scelta dei colori

È vero che l’outfit formale non lascia molta scelta in fatto di tinte, ma puoi distinguerti scegliendo tonalità diverse dal solito nero, almeno nella maggior parte dei casi. Via libera quindi al grigio in tutte le sue tonalità, e toni chiari come il beige e il tortora, che danno un tocco di luce al tuo completo giacca pantalone.

  1. Scegliere i capi basic

Come tutti gli outfit, anche quello formale è composto da pochissimi capi base. Nel tuo guardaroba, quindi, non devono mai mancare camicia bianca, blazer, tubino nero, pantaloni classici e cappotto. Potrai abbinarli con gli accessori e i colori giusti in base all’occasione.

  1. Conoscere il dress code

Il dress code è un codice di abbigliamento che prevede il tipo di outfit da indossare. Dalle occasioni ultra formali come le cerimonie ufficiali al colloquio di lavoro, ciascun dress code prevedere capi e colori precisi da utilizzare: conoscerlo ti permette di essere a tuo agio in tutte le situazioni in cui è richiesto.

  1. L’abbigliamento giusto per il lavoro giusto

Non sempre è obbligatoria la camicia con il filo di perle e il tailleur. Prima di presentarti al colloquio di lavoro quindi, informati sull’abbigliamento più diffuso per il settore in cui vorresti lavorare. Nella maggior parte dei casi, uno stile semplice, con camicia e pantaloni, accessori piccoli e scarpe basse è il passe-partout per fare bella figura.

  1. La cura dei dettagli

Un outfit formale presuppone, forse più degli altri, molta attenzione ai dettagli: quindi, oltre alla scelta dei capi più indicati, assicurati di avere in perfetto ordine capelli, make up e mani, che sono l’elemento più in vista nelle occasioni formali come cocktail party o meeting.

  1. Sobrietà prima di tutto

L’outfit formale è soggetto a regole precise. Tra queste, un’eleganza discreta, che si manifesta con capi di qualità e accessori preziosi, ma non vistosi. Il filo di perle è quindi un classico, così come anelli e orecchini in metalli preziosi ma non eccessivi.

  1. Come abbinare i capi

L’outfit formale ha una scelta bastanza ristretta e codificata di capi. Quindi scegli colori neutri, da assortire nei classici abbinamenti camicia, giacca e pantaloni, e ricorda che per un effetto più formale, se scegli un capo fantasia, come ad esempio un abito a fiori, puoi abbinare un cardigan girocollo a tinta unita, lasciato aperto sull’abito. Lo stesso discorso vale per giacca e scarpe: se scegli un capo o un accessorio vistoso, assicurati di abbinarlo ad un outfit a tinta unita per smorzare il colore e assumere un’aria più professionale.

Personalizza il tuo outfit con i cartellini

Hai mai pensato che puoi applicare ai tuoi capi, ad esempio all’interno del tuo cappotto di lana, etichette e cartellini personalizzati? Sul web trovi molte soluzioni che ti permettono di scegliere il contenuto per personalizzare i tuoi cartellini per i capi. Immagina la raffinatezza di porgere al guardaroba un soprabito con il tuo nome cucito all’interno!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *