Come scegliere un tappeto di lana artigianale? Dove acquistarlo?

Quando trovo una nuova chicca devo mostrarvela immediatamente. Sono rimasta stupita della mia nuova scoperta!

Amo il Medio Oriente e mi appassiona moltissimo la cultura di quei paesi. I loro abitanti non possiedono molti beni, ma la vera ricchezza sta nelle loro mani. Lavoro artigianale è quello più apprezzato, quello che rende le persone ricche dentro.

Nella lingua nepalese Sukhi significa felicità, ed essa si sente quando si offre a gli altri un proprio impegno e l’amore per quel che si crea. Probabilmente non vi sorprenderà che proprio di Sukhi voglio parlarvi oggi.

Tappeti di lana colorati

Immaginate il feltro, caldo, leggero e sopratutto naturale, di diversi colori e consistenza. Proprio stesso materiale con cui vengono fatti i tappeti a mano nel Medio Oriente, ma non sono semplici tappeti, ma le vere opere d’arte.

Sukhi offre tappeti fatti dagli artigiani di Nepal, India, Marocco e Turchia, ordinati direttamente da chi li crea.

India

A me hanno stupito quelli fatti con i piccoli fiocchi di feltro tagliati dalla lana della Nuova Zelanda e cuciti accuratamente insieme. Altri tipi di tappeti sono creati con lana infeltrita, lana a forma di pietre e lana tessuta a mano. Sapete che Sukhi è uno dei migliori fornitori di tappeti indiani?

Tappeti artigianali di lana intrecciati

Marocco
A mio avviso rappresentano un investimento per tutta la vita. Sono comodi e morbidissimi. I più belli – Beni Ourain, tradizionali tappeti berberi delle tribù da cui proviene il loro nome; tessuti con cura nelle montagne dell’Atlante nel profondo Marocco. Lana della qualità eccezionale delle pecore di una razza antica. Bellissimi e nello stesso tempo semplici tappeti con i modelli geometrici. Simboli di fenomeni naturali, spesso riferimenti a forze della natura, fertilità, eventi importanti. Questi tappeti sono solitamente tessuti da donne e donne che scrivono la propria storia su di loro. Alcuni credono persino che questi tappeti proteggano dagli spiriti maligni. Potrebbero essere un vero e proprio amuleto per la nostra casa.

Tappeti di lana Beni Ourain

Turchia

Ideali per gli amanti dei colori. Fatti con 4 tipi di tecniche:

  • patchwork overdyed con colori saturi, molto moderno, cucito unendo quadrati di tappeti,
  • dalla canapa (uno dei materiali naturali più resistenti in assoluto),
  • i miei preferiti, gli antichi kilim – ricchezza orientale e lavoro di artigiani moderni,
  • tappeti a strisce (fatti di tappeti, con un filo nero caratteristico di pelo di capra).

Nepal

Forse i più fantasiosi e allegri tra tutti disponibili sul sito Sukhi. Tappeti di palline di lana colorata, ma anche di un unico colore. Creati con molta passione e grande pazienza perché per fare ogni singola pallina bisogna prendere la palla di lana e attivarla su una superficie saponata, asciugandola al sole per assumere una forma giusta. Poi le palline vengono cucite assieme e per un tappeto grande ci vogliono anche 10.000, pensate che lavorone! Possiamo anche ordinare una fantasia a nostro piacere quindi è un lavoro tutto da apprezzare perché svolto con grande impegno e dedizione. Il vantaggio? Praticità, morbidezza, ma sopratutto la durata e il calore che offre un tappeto.

Sukhi è molto più che sito online di tappeti, è una realtà lavorativa e sociale. Collabora con due workshop, aiuta a migliorare la vita degli artigiani – principalmente donne, giovani madri consentendo di combinare il lavoro con le faccende domestiche.  Il negozio opera senza intermediari quindi riesce a garantire il miglior prezzo finale dei tappeti. Essi vengono importati direttamente dagli artigiani – e possiamo star certi che un tappeto ci raggiunge direttamente dalla persona che l’ha realizzato.

Io già ho trovato il mio tappeto preferito Kukee, e tu che aspetti? Visita il sito e trova uno che possa sposarsi benissimo con l’arredamento di casa tua, ma non solo! Offri il tuo supporto a chi lo ha realizzato solo per te con le proprie mani e il cuore https://www.sukhi.it/

#postsponsorizzato

Similar Posts

6 Comments

  1. amo i tappeti e ne ho diversi in casa, questi sono originalissimi e quelli nepalesi mi hanno conquistato!

  2. Mi piace molto l’arte del tappeto, in particolare mi ha colpito quello nepalese.

  3. Che belli questi tappeti, si vede tutta la passione con la quale sono stati realizzati. Mi piace!

  4. Sono davvero molto belli questi tappeti, creare tappeti è davvero un’arte….. un’arte preziosa

  5. solitamente non amo i tappeti ma questi che hai mostrato mi piacciono e hanno lavorazioni particolari, specie quelli del Nepal, sarebbero quelli che sceglierei per la mia casa.

  6. Grazie mille per questo bellissimo articolo sui nostri tappeti: bello sapere che ti piacciano! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto