Il profumo Narciso Rodriguez è una delle mie fragranze preferite. Il colore lattiginoso del liquido deve riflettere il candore del ciottolo, trovato dal designer sulla costa cipriota, nel luogo considerato il luogo di nascita di Afrodite. 
Questa fragranza sicuramente non è per tutti. Muschio, gardenia, cedro e vetiver e rosa bulgara.  Per me è un'ottima combinazione per la stagione autunnale e invernale.  Ha un profumo intenso, speziato, leggermente terroso-legnoso ma allo stesso tempo dolce e femminile.  Mi piace questo profumo perché mi sento sicura quando lo indosso. Non è pesante ma non si lascia dimenticare. Sulla mia pelle, i profumi hanno sempre un odore molto più leggero rispetto alla pelle dei miei amici, ecco perché adoro le fragranze che si armonizzano con me proprio come questa. Mi sono innamorata di questa fragranza 3 o 4 anni fa.  Non riesco ad immaginare un giorno in cui la temperatura scende sotto i 15 gradi, fuori è grigio e cupo ed io sono senza Narciso! Mi da la carica, buonumore. Perchè non lo provi anche tu? 
Note di fragranza:
 Nota di testa: Gardenia, Rosa bianca
 nota di cuore: muschio
 nota di fondo: vetiver, estratto di cedro bianco, cedro

#profumicitta
#narcisorodriguez 
#narcisorodriguezparfums 
#profumi 
#narciso

@profumicitta.it

Il profumo Narciso Rodriguez è...

Questa settimana grazie a @mybeautyadvisor e @bourjoisitalia ho potuto testare 2 nuovi rossetti morbidi come la seta e super idratanti RougeFabuleux 
Ecco il colore 03 Bohemian Raspberry, il mio preferito!

Vi ricordo che myBeauty organizza molte iniziative come questa, basta iscriversi 🙂

#myBeauty4Bourjois
#TestatoSumyBeauty
#Bourjoisitalia 
#BenvenutoBourjois
#RougeFabuleux #rossetto #nude #nudemakeup #rossettonude #bourjois #bourjoisparis #bourjoislipstick #lipstick #lipstick💄

Questa settimana grazie a @mybeautyadvisor...

La Mamma, genitore 2in1, un amica...per me la persona piu importante in assoluto su questo mondo! 
Le gioie, i dolori, litigi e risate infinite...niente puó separarci! 
#lamammaèsemprelamamma #lamammaesolouna #lamamma #mamma #mama #mum #mummy #mymum #mymummy #mamaija #meandmum #instamum #instamommy #instamama #instamamma

La Mamma, genitore 2in1, un...

Il tempo passa in fretta...troppo in fretta... #thinking #life #aboutme #timeistickingaway #littleme #bigme #menow #memories #mebefore

Il tempo passa in fretta...troppo...

Setas de Sevilla chiamata anche Metropol Parasol, è una struttura a forma di pergola di legno e cemento sito nella centrale Plaza de la Encarnaciòn a Siviglia in Spagna. L’opera di architettura contemporanea più imponente di Siviglia. Nel seminterrato si trova l’Antiquarium con i resti dell’antica città romana, mentre dall’ultimo piano si può ammirare un panorama a 360* sulla città. 
#metropolparasol #setasdesevilla #siviglia #sewilla #seville #plazadelaencarnacion  #spain #spanish #artecontemporanea

Setas de Sevilla chiamata anche...

Passando dalla Cattedrale si può salire in cima alla Giralda fino a 70 metri di altezza e dominare tutta la città di Siviglia. 
La Giralda (detta anche torre del Balistrieri) nonostante la sua autonomia, esercita la funzione di torre e campanile della cattedrale di Siviglia. È un patrimonio dell'umanità dal 1987. La sua base si trova a 7,12 metri sul livello del mare, ha 13,61 metri di lato ed un'altezza di 104,06 metri. Venne costruita basandosi sull'aspetto del minareto della moschea Kutubia di Marrakech (Marocco), anche se la chiusura superiore e la torre campanaria sono in linea con il Rinascimento europeo (wikipedia). #lagiralda #lagiraldasevilla #siviglia #sevilla #sewilla #spain #spanish #cattedraledisiviglia

Passando dalla Cattedrale si può...

La cattedrale di Santa Maria della Sede di Siviglia (in spagnolo: Catedral de Santa María de la Sede de Sevilla) è una delle più grandi cattedrali gotiche del mondo occidentale, edificata sull'antica moschea di Almohadi.

#cattedrale #cattedraledisiviglia #cattedralesiviglia #siviglia #sevillecathedral #seville #sewilla #gothic #gothicarchitecture #architecturespain #spanisharchitecture #spain

La cattedrale di Santa Maria...

Patio de la munecas, il patio delle bambole. Il luogo in cui le piccole principesse si recavano per dedicarsi ai propri giochi.

#siviglia #sevilla #sewille #realalcazar  #realalcazardesevilla #patiodelasmunecas #spain #spagna #spagna🇪🇸 #architetturaraba

Patio de la munecas, il...

Purificare il nostro viso con dei semplici gesti quotidiani

Purificare il nostro viso con dei semplici gesti quotidiani

La detersione del viso è un gradino necessario da salire, per una donna: anche se può portare via del tempo e delle energie, questa fase va affrontata ogni giorno. Detergere la pelle del viso, infatti, è l’unico modo per garantire alla pelle una “tenuta stagna” nei confronti degli agenti atmosferici e patogeni. Ogni volta che torniamo a casa, dal lavoro o da una serata fuori, il trucco e i detriti possono metterla costantemente a rischio. Ecco perché serve pianificare una beauty routine fatta di gesti e di operazioni fondamentali per la cura della nostra cute. Quali sono le fasi che vi permetteranno di purificare il viso, con dei semplici gesti quotidiani?

Pulizia del viso: quali sono le regole fondamentali?

Prima una premessa: la detersione del viso va fatta due volte al giorno, la mattina appena sveglie e di sera, prima di andare a letto. Quali sono le fasi più importanti da tenere in considerazione, quindi? Per prima cosa l’apertura dei pori: è necessaria per favorire la loro traspirazione e per consentirci di eliminare ogni granello di impurità o di sporco. Meglio farla con metodi casalinghi: basta far bollire in una pentola acqua e bicarbonato, e poi versare il tutto in una bacinella. Il vapore farà il resto. Poi arriva il momento dello scrub: esfoliare il viso, infatti, significa togliere tutte le cellule morte della pelle. Ovvero quelle cellule che impediscono alla cute giovane di affacciarsi sul volto. È ancora una volta il bicarbonato il grande protagonista: unendolo all’acqua e al miele, è facile esfoliare anche le pelli più delicate. Un’ottima alternativa è lo scrub con limone, zucchero e miele, oppure è possibile preparare altri composti esfolianti come questi.

Le altre operazioni per la detersione del viso

Dopo l’apertura dei pori e lo scrub, viene la detersione vera e propria: queste due operazioni, infatti, servono per preparare la pelle del viso per una pulizia che risulti ottimale e proficua. Attenzione, però: per la fase della pulizia occorre scegliere e usare quotidianamente un buon detergente per il viso. Come selezionare quello più adatto per questa fase della vostra beauty routine? Meglio preferire un detergente a base di acido salicilico, le cui proprietà sono spiegate qui.

. Dopo aver pulito il volto, c’è un altro step da compiere: prima di andare a dormire, potreste applicare una maschera naturale per nutrire la cute. Quali sono le migliori da fare in casa? Quella a base di gel di aloe vera, calendula e camomilla.

Pulizia del viso: gli errori da non commettere

Il troppo non fa mai bene: esfoliare il viso in modo eccessivo, infatti, potrebbe provocare irritazioni molto fastidiose. Lo stesso vale per la fase di rimozione del trucco, che deve essere sempre affrontata in modo delicato e con pazienza: mai sfregarsi il viso on le dita! È bene sempre utilizzare detergenti specifici non aggressivi.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

4 Comments
  • Tessy
    Novembre 30, 2017

    hai perfettamente ragione, è davvero molto importante proverò i tuoi consigli

  • Rosaria
    Novembre 30, 2017

    Grazie degli ottimi consigli cara faccio molti errori rimedierò 😜

  • Greta
    Dicembre 6, 2017

    Grazie per i tuoi preziosi consigli….. mi sono accorta che in qualcosina pecco……

  • Carmen Cotugno
    Gennaio 11, 2018

    ottimi consigli, grazie 🙂

Previous
Giocare con la nuova PS4 PLAYLINK
Purificare il nostro viso con dei semplici gesti quotidiani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: