La celiachia è una permanente intolleranza al glutine, una proteina presente nei semi di grano, segale, orzo e avena. Se i celiaci non potessero mangiare solamente il pane e dolci, la cosa sarebbe più semplice. Il problema è che il glutine si trova in molti prodotti che consumiamo quotidianamente.

Sebbene la celiachia sia comunemente considerata una malattia infantile, molti dei suoi casi vengono diagnosticati anche negli adulti e gli anziani. Grazie al progresso delle osservazioni cliniche, sappiamo che la celiachia non è solo una malattia intestinale, ma dell’intero sistema causata da una risposta immunitaria anormale geneticamente determinata del corpo al glutine consumato. La celiachia è il risultato dell’interazione di fattori genetici, immunologici (correlati al sistema immunitario) e ambientali.

Che cos’è il glutine?

La proteina chiamata glutine da il valore di cottura della farina. Più alta è la sua concentrazione, più preziosa è la farina per i fornai. Il glutine si forma mentre si impasta la farina con l’acqua, assumendo la forma di un complesso resiliente. I prodotti dal forno grazie al glutine sono più flessibili, più leggeri e meno compatti.

Celiachia e l’assunzione del glutine

Cosa succede quando una persona con intolleranza al glutine consuma un prodotto fatto di cereali? Ogni volta che ingerisce un prodotto con il glutine stimola le cellule del sistema immunitario a rilasciare fattori infiammatori. L’infiammazione cronica della piccola mucosa intestinale porta al danneggiamento e alla scomparsa dei villi intestinali attraverso i quali i nutrienti digeriti penetrano nella circolazione.

Il risultato è l’assorbimento alterato di proteine, grassi, zuccheri, vitamine e sali minerali nel sangue. La risposta del sistema immunitario non è limitata alla sola parete intestinale. Nel corso della celiachia si formano anche anticorpi, la cui presenza nel sangue facilita la diagnosi della malattia.

Cosa mangiare se sei celiaco o intollerante al glutine?

Questa domanda me ne sono posta diverse volte, perché sono intollerante a questa proteina e da circa due anni seguo una dieta senza glutine. All’inizio è stato molto difficile privarsi delle pietanze a cui si era abituati sin dalla infanzia. Per fortuna oggi esistono molti prodotti dedicati al celiaci.

Ho scelto Giuliani Giusto Senza Glutine perché offre una vasta gamma di prodotti davvero squisiti e ideali per preparare le colazioni, i pranzi e  le cene senza rifiutare al sapore e qualità del cibo. Prodotti senza glutine possono essere mangiati da ogni membro della famiglia.

La mia giornata comincia sempre con una crostatina alla marmellata di albicocche, saporita e friabile oppure croccanti biscotti con il grano saraceno.

Cereal Frò

 

biscotti con il grano saraceno

 

colazione senza glutine

 

Crostatina con marmellata di albicocche

Gli alimenti Giusto Senza Glutine sono praticamente identici a quelli con glutine ma non lo contengono. Il Pan Leggero è il mio favorito, croccante, leggermente salato ed ideale anche da mangiare tra i pasti.

Pagnottella

 

pane senza glutine

 

Pan Leggero

 

Piadina Wrap

 

Non manca neanche una merenda dolce Comete Snack da portare sempre con se nella borsa.

Comete snack

 

I prodotti della linea Giusto® Senza Glutine sono facilmente reperibili nella farmacia e negozi specializzati nella vendita dei prodotti senza glutine. I supermercati come la Coop e Carrefour ospitano nei propri punti vendita i prodotti della linea Giusto. Vi ricordo anche che tutti i prodotti della linea sono notificati al Ministero della Salute e sono inseriti nel Registro dei prodotti rimborsabili.




Similar Posts

2 Comments

  1. chi ha problemi alimentari di questo tipo ora non deve più rinunciare a nulla per fortuna

  2. Un problema alimentare che colpisce tante persone, fortunatamente sono sempre più le aziende che producono alimenti senza glutine….. questi sono veramente ottimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto