Da un tot di anni in estate utilizzo ormai quotidianamente le acque termali. Al risveglio, durante il giorno, la sera prima di dormire ma anche sulla spiaggia...l’estate è finita ma io continuo ad utilizzare #acquatermale per garantire ottima idratazione della #miapelle esposta ogni giorno a #raggisolari #vento #smog e #tossine #eautermale #eauthermale #uriage #uriageeauthermale #acquatermale #wodatermalna #orzezwienie #idratazione #myskin #instawater

Da un tot di anni...

Take my hand! Perchè la vita sono gli alti e bassi, le gioie e dolori, ma tenersi per mano aiuta ad andare avanti #controtutto 😀 #takmyhand #followme #piazzaspagnasiviglia #siviglia #sewilla #seville #andalusia #andaluzja #andalucia #spagna2019 #spain2019 #vacanze2019 #polkinaobczyznie

Take my hand! Perchè la...

“Si la vida te da limones i haz limonada”! oppure depurativi ed ottimi per chi ha problemi di #colonirritabile #semidifinocchio 😜#curarsiconlanatura #natura #naturale #curareconleerbe #curareconerbe #erbe #semi #finocchiettoselvatico #koperwloski #colonirritable #piunaturamenomedicinali #nomedicinali #latisana #tisana #tisanatime #alehop #alehopshop #tazza #tazzaditisana #tazzelove #cuplove

“Si la vida te da...

La cura delle mani durante le vacanze è importantissima. La mano è il nostro biglietto da visita, le mani sono la parte del nostro corpo piu utilizzata in assoluto. Nel mese di agosto ho scoperto la crema per le mani della @insightprofessionalofficial idratante, setosa sulla pelle e di un profumo meraviglioso, come d’altronde il resto di prodotti della linea per il corpo. #cremamani #mani #insightprofessional #handcream #spain #siviglia #seville #sewilla #piazzaidispagna #plazadespagnasevilla  #plazadespaña

La cura delle mani durante...

Real Alcazar e i suoi soffitti meravigliosi da ammirare per ore! #realalcazar #siviglia #sewilla #seville #sevillespain #spain #spagna #monumenti #castello #oro #dorato #instaarchitecture #architecture #arabic #arabicarchitecture #soffitto #barriosantacruzsevilla #barriosantacruz

Real Alcazar e i suoi...

I ricordi d’estate...sole, sapori, profumo dell’antichità...#Siviglia #pasticcini #pasticcinispagnoli #spagna #sevilla #seville #sewilla #hiszpania #starbucks #lacampana #lacampanasevilla #dolci #caffe #starbuckscaffe #spaincoffe #starbucksworld #starbucksspain #confitteria #pasteleria

I ricordi d’estate...sole, sapori, profumo...

Procede la #ChallengeAdvance di Soraya. Grazie a @advance_italia è piu in forma nonostante il caldo e poca voglia di muoversi 😜 #trnd #trnditalia #advanceitalia #weightbalance #dogweight #essereinforma #doggy #mydoggy #luckydog #soraya #beagleharrier

Procede la #ChallengeAdvance di Soraya....

Le case meravigliose di Siviglia #siviglia #spainarchitecture #architecture #architettura #seville #sewilla #spagna #hiszpania #gotospain #spagna2019 #casesivigliane

Le case meravigliose di Siviglia...

Come evitare di fare lo shopping compulsivo? Le regole per acquistare nel modo ragionevole

Le regole di un acquisto ragionevole

Fai lo shopping compulsivo come me? Non sai come trattenerti e acquisti spesso le cose che neanche ti servono? C’è un rimedio e si chiama le regole. Ho deciso di raccogliere le mie riflessioni in pochi punti in modo che potessero servire a qualcun altro. Sono curiosa del vostro parere a riguardo. Seguite anche voi delle regole quando fate gli acquisti?

1. Vado a fare lo shopping solo se ne ho davvero bisogno di acquistare qualcosa

Qualche tempo fa sono tornata a scrivere gli appunti, insomma la lista delle cose che vorrei acquistare. Per prima faccio delle ricerche su internet, controllo i prezzi. Utilizzo la rete per non perdere il tempo entrando in molti negozi e cosi non cadere in tentazione di acquistare qualcosa a caso come succedeva negli anni precedenti. Non appena fatta la lista la metto giù in cassetto per giorni o anche settimane per controllarla ogni tanto e decidere se veramente quegli oggetti non erano solo un capriccio momentaneo.

2. Cerco di non entrare nella macchina del consumismo selvaggio

Qualche anno fa seguendo varie blogger o vlogger pensavo che sia d’obbligo vestirsi come loro, indossare le stesse borse, scarpe. Era alla moda avere qualcosa che indossavano o che abbiano lanciato come un loro prodotto, per esempio le famose sneakers di Chiara Ferragni con un occhio chiuso ed altro aperto (non mi piacevano affatto, ma dovevo averle per forza). Quanti soldi sprecati solo per seguire il modo di vestirsi degli altri senza curare il nostro stile.

Oggi penso che sia molto più divertente avere meno vestiti e accessori che mi piacciono e con quali posso combinare una straordinaria quantità di outfit ideali per ogni occasione. Una o più volte ad anno faccio una pulizia generale nel mio guardaroba ed eventualmente elimino quel che non indosso più o non mi piace ma non cerco subito di riempire quel spazio vuoto con capi nuovi.

Gestire un blog ma anche seguire quelli degli altri non ci obbliga ad acquistare sempre nuovi capi. Essere interessati alla moda non significa che dobbiamo comprare tutto quel che vediamo nelle riviste e le passerelle.

3. La trappola delle “10 cose che devi avere nel tuo guardaroba”

insert_ad_code_here

Come il fuoco, evito la regola di “capi obbligatori nel tuo guardaroba” imposti dalle riviste, quale ci dice che non possiamo esistere senza una giacca Chanel o una gonna nera a tubino. Dobbiamo ricordare che i nostri vestiti servono a noi e devono seguire il nostro stile di vita. Se ami lo stile sportivi vestiti comoda, se ami quello elegante indossa sempre il tacco, sei tu a decidere!

 4. Fisso i limiti del budget

Vale la pena creare le regole per gli acquisti alle quali ci atteniamo, cercando di ottenere un guardaroba ideale. Ogni volta quando decido di fare un acquisto fisso i limiti del budget. Questo non significa che mi limito di spendere una somma minima, ma decido i miei acquisti pensando al futuro. Per esempio, compro le scarpe o borse fatte solo in vera pelle perché per l’esperienza so che durano molto più a lungo e per quanto riguarda le scarpe offrono un confort maggiore di quelle in pelle artificiale. Spendo una tantum una sola volta invece di dover acquistare stessi prodotti ogni tot di mesi solo perché ho scelto di spendere di meno al momento poi ritrovandomi a dover affrontare più spese. Per quanto riguarda i pagamenti uso sempre le carte di credito perché detesto portare con me i contanti e trovo l’utilizzo della carta molto più comodo e sicuro. Ho scelto una carta Nexi per i miei acquisti cosi da poter pagare anche con lo smartphone grazie a Nexi Pay impostare i limiti di prelievi o pagamenti giornalieri delle mie carte da credito evitando in questo modo di spendere più di quel che avevo previsto. Non è geniale?

5. Compro solo quelle cose che mi fanno sentire perfetta con me stessa

Niente più frasi del tipo: “lo prendo perché va di moda” anche se non sta bene da me indossato! Non mi deludo più che se un indumento non mi va ora, sarà perfetto dopo, perché: “lo compro ora per indossarlo quando dimagrisco” purtroppo non funziona quasi mai! Se qualcosa sin dall’inizio non ci dona, è troppo lungo, troppo corto, stretto o troppo largo è inutile acquistarlo. Spesso vedo altre ragazze indossare qualcosa che piace anche a me ma poi una volta provato nel camerino vedo che non fa per me, lo poso e basta. Al contrario di anni fa quando lo acquisterei lo stesso per poi non indossarlo mai…

Non badare alle taglie. La misura varia in base ai tessuti, design ma anche brand dei vestiti o le scarpe. Porta in camerino 2 taglie e prova in quale delle due ti senti meglio, più a tuo agio. Meglio fare gli acquisti in quel modo che a tutti i costi cercare di “entrare” nella nostra taglia abituale per poi sembrare ridicoli. Non siamo manichini, i vestiti dovrebbero enfatizzare il nostro corpo, il tipo di bellezza, donarci – non al contrario!

6. I saldi

Spesso sento l’opinione che non vale la pena acquistare con i saldi, perché tutte le cose migliori sono state acquistate molto tempo fa. Ma cosa significa “migliore”? Ognuno di noi ha i gusti diversi e quel che a te può non piacere per me può essere un capo meraviglioso. Il periodo degli sconti è una grande opportunità di ottenere oggetti desiderati ad un prezzo inferiore. Bisogna solo stare attenti a non cadere di acquistare molti capi inutili solo perché avevano un prezzo molto interessante.

7.  Trappola di qualità apparentemente buona

Di solito la buona qualità va pagata – a parte eccezioni come i capi o accessori di seconda mano, spesso griffati, ottenuti a prezzi molto abbordabili. A volte pero tutto è un illusione. I marchi di lusso sono costosi non perché offrono un design eccellente e una qualità incredibile, ma perché vendono sogni e stile di vita a persone che aspirano a specifici gruppi sociali. Il prezzo elevato non sempre ci garantisce un’alta qualità. Il migliore dei modi per non cadere in tentazione è acquistare capi fatti in tessuti naturali, traspiranti, di buona densità, con delle ottime cuciture. Li troveremo non solo nelle boutique famose ma anche nelle catene più economiche che spesso possono sorprenderci positivamente.

8. Un pò di spontaneità non fa male

Sebbene la parte principale del mio acquisto sia pianificata, ciò non significa che non lascio spazio agli acquisti spontanei. Se per caso mi imbatto in qualcosa che è perfettamente nel mio stile e rientra ancora nel mio budget, lo prendo senza esitazione. Sorprendentemente spesso mi ritrovo poi ad indossarle più spesso di quelle che sin dall’inizio sono state sulla mia lista. Acquisto spesso anche gli articoli di seconda mano – non solo perché mi fanno risparmiare avendo qualcosa chic, ma spesso perché sono di una qualità di gran lunga migliore.

Perché prestare così tanta attenzione allo shopping? Prima di tutto, per non preoccuparsi che non abbiamo nulla da indossare nonostante avendo un guardaroba pieno. In secondo luogo, in modo avere rimorsi a causa di uno shopping mal consigliato.

In realtà non è facile attenersi alle regole stabilite, ma se lo fosse, saremmo tutti in grado di avere un guardaroba ideale composto per servire a lungo.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

11 Comments
  • maria boiano
    Marzo 14, 2019

    grazie per gli ottimi consigli a volte è vero il prezzo non garantisce l’alta qualità ed il capo non è secondo le proprie aspettative, anche io mi fisso sempre un budget massimo quando faccio shopping

  • mara
    Marzo 15, 2019

    ciao si anche io in linea di massima compio acquisti se le cose mi occorrono

  • Palmira D Arrigo
    Marzo 15, 2019

    Ottimi consigli, io spesso mi lascio prendere dall’impulso di acquistare, poi aimé rifletto dopo e mr ne pento 😅 i tuoi consigli sono molto utili ne terrò conto grazie

  • Rosaria
    Marzo 15, 2019

    Consigli ottimi grazie io a volte mi faccio tentare dallo shopping compulsivo …rimedierò 😉

  • Mirella Ziliani
    Marzo 15, 2019

    Anche io cerco di uscire a comprare solo se ne ho veramente la necessità perché spesso mi lascio tentare e acquisto cose inutili o superflue..grazie per gli ottimi consigli!

  • Giusy Loporcaro
    Marzo 15, 2019

    Devo ammettere che no ho mai avuto i sintomi da shopping compulsivo, probabilmente perchè sono una persona equilibrata ma capisco che spesso ci si possa lasciare andare un po troppo ed i tuoi suggerimenti sono perfetti!

  • mamma naturale
    Marzo 15, 2019

    ottima guida anche se io sono una che presta moltissima attenzione a come fare shopping e dove farlo per non esagerare

  • Irene Argiropoulos
    Marzo 16, 2019

    Fissare il limite del budget è la regola che seguo poi cerco di farci rientrare il più cose possibili facendo in modo di mantenere uno standard qualitativo decente

  • Francesca
    Marzo 16, 2019

    Ciao. Il tuo post è molto ma molto interessante. Ma quando ti parte l’embolo e vuoi acquistare qualcosa credo che non ci sia niente di meglio di un sano e ragionevole shopping. Un bacione. La Fra

  • Daniela M
    Marzo 16, 2019

    Io di solito acquisto solo se mi serve qualcosa però ogni tanto infrangono le regole.

  • anna
    Marzo 18, 2019

    noi infatti ci stiao dando una regolarta anche perchè non sappiamo più dove mettere la roba……ottimi consigli i tuoi

Previous
Diesel: un marchio sempre sulla cresta dell’onda – The Ferragnez
Come evitare di fare lo shopping compulsivo? Le regole per acquistare nel modo ragionevole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: