Il tempo passa in fretta...troppo in fretta... #thinking #life #aboutme #timeistickingaway #littleme #bigme #menow #memories #mebefore

Il tempo passa in fretta...troppo...

Setas de Sevilla chiamata anche Metropol Parasol, è una struttura a forma di pergola di legno e cemento sito nella centrale Plaza de la Encarnaciòn a Siviglia in Spagna. L’opera di architettura contemporanea più imponente di Siviglia. Nel seminterrato si trova l’Antiquarium con i resti dell’antica città romana, mentre dall’ultimo piano si può ammirare un panorama a 360* sulla città. 
#metropolparasol #setasdesevilla #siviglia #sewilla #seville #plazadelaencarnacion  #spain #spanish #artecontemporanea

Setas de Sevilla chiamata anche...

Passando dalla Cattedrale si può salire in cima alla Giralda fino a 70 metri di altezza e dominare tutta la città di Siviglia. 
La Giralda (detta anche torre del Balistrieri) nonostante la sua autonomia, esercita la funzione di torre e campanile della cattedrale di Siviglia. È un patrimonio dell'umanità dal 1987. La sua base si trova a 7,12 metri sul livello del mare, ha 13,61 metri di lato ed un'altezza di 104,06 metri. Venne costruita basandosi sull'aspetto del minareto della moschea Kutubia di Marrakech (Marocco), anche se la chiusura superiore e la torre campanaria sono in linea con il Rinascimento europeo (wikipedia). #lagiralda #lagiraldasevilla #siviglia #sevilla #sewilla #spain #spanish #cattedraledisiviglia

Passando dalla Cattedrale si può...

La cattedrale di Santa Maria della Sede di Siviglia (in spagnolo: Catedral de Santa María de la Sede de Sevilla) è una delle più grandi cattedrali gotiche del mondo occidentale, edificata sull'antica moschea di Almohadi.

#cattedrale #cattedraledisiviglia #cattedralesiviglia #siviglia #sevillecathedral #seville #sewilla #gothic #gothicarchitecture #architecturespain #spanisharchitecture #spain

La cattedrale di Santa Maria...

Patio de la munecas, il patio delle bambole. Il luogo in cui le piccole principesse si recavano per dedicarsi ai propri giochi.

#siviglia #sevilla #sewille #realalcazar  #realalcazardesevilla #patiodelasmunecas #spain #spagna #spagna🇪🇸 #architetturaraba

Patio de la munecas, il...

Il palazzo dei sultani di fronte ai giardini reali

#siviglia #sewilla #seville #spain #spagna #spagna🇪🇸 #realalcazar #realalcazardesevilla

Il palazzo dei sultani di...

La vita non è fatta solo di colori... #siviglia #realalcazar #realalcazardesevilla #sewilla #seville #spain #spain🇪🇸 #spagna #spagna🇪🇸 #azulejo #azulejos

La vita non è fatta...

Nei bellissimi giardini centenari di #RealAlcazar vive in piena libertà una popolazione di pavoni reali: tutto è regale in questo luogo! #pavone #pavoni #siviglia #realalcazar #realalcazardesevilla #giardinireali #spagna #spagna🇪🇸

Nei bellissimi giardini centenari di...

Come scegliere una soundbar? A che cosa serve un sistema audio aggiuntivo per la Tv?

Un sistema audio aggiuntivo per la TV aumenterà in modo significativo la qualità del suono, ma una soundbar è una buona scelta?

L’acquisto di una nuova TV specie se di molti pollici non garantisce le sensazioni audio conosciute dal cinema. Una soundbar migliorerà l’esperienza cinematografica o il sistema home theater. Come scegliere Soundbar e Soundbox?  Le dimensioni delle stanze e la loro specificità svolgono un ruolo enorme. Anche il prezzo dell’home cinema è abbastanza alto. Pertanto, un’alternativa interessante è l’acquisto di una soundbar. Cos’è e vale la pena acquistare un dispositivo del genere? Ecco la guida che risponderà a queste domande.

Che cos’è una Soundbar?

Stiamo parlando di un dispositivo, che di solito è posto sotto la TV. Un tipo di altoparlante che non richiede all’utente di avere conoscenze speciali o il tempo necessario per posizionare il sistema audio. Tutto ciò che serve è un cavo che collega la soundbar alla TV tramite HDMI o l’ingresso ottico.

La soundbar di solito utilizza lo standard Dolby 2.1 (o 2.0), ma ci sono anche modelli che possono funzionare con i sistemi 3.1. 4.1, 5.1 e persino 7.1 È importante sottolineare che questi dispositivi possono essere collegati non solo alla TV, ma anche a un computer o dispositivi mobili, il più delle volte utilizzando un modulo Bluetooth.

Le soundbar di fascia alta possono offrire una qualità audio davvero eccezionale, simile per effetto al cinema, ma hanno ancora dei limiti. Tuttavia, questa è un’ottima alternativa per coloro che non hanno molto spazio in casa.

come scegliere una soundbar?

Soundbar e Subwoofer per sentire piu bassi di qualità

Alcuni modelli possono inoltre avere un subwoofer,dal quale possiamo ottenere i bassi di grande qualità, il che aumenta l’impressione quando guardi un film o ascolti la musica.

Quale soundbar dovresti scegliere?

Ci sono molti dispositivi sul mercato che differiscono non solo per dimensioni, ma anche per il modo in cui funzionano o le possibilità di utilizzo. Pertanto, prima di effettuare la selezione finale, dovremmo esaminare attentamente le loro specifiche tecniche.

  • compatibilità. Al momento dell’acquisto, assicurati di scoprire se il modello di dispositivo selezionato sarà compatibile con i decodificatori audio della TV. Inoltre, è necessario controllare i tipi di prese in modo da poter collegare la soundbar a un dispositivo specifico.
  • numero di canali . È solo il numero di altoparlanti integrati nel dispositivo. Più sono, migliore è l’effetto sonoro surround. Se dopo il punto è presente un secondo numero che indica questo parametro, è presente il subwoofer.
  • la risposta in frequenza. Più ampia è la gamma di frequenze che trasporta il dispositivo, meglio è.
  • la potenza . Questo è uno dei parametri più importanti da tenere in considerazione quando si analizzano le specifiche della soundbar. Una maggiore potenza dei diffusori non significa una migliore qualità del suono, ma indica la quantità di calore che sono in grado di dissipare per non essere danneggiati. Naturalmente, la potenza influisce anche sul volume del suono generato dalla soundbar.
  • il suono . La soundbar può essere dotata di elementi aggiuntivi che ne aumentano la funzionalità, ma migliorano anche il suono. Vale la pena prestare attenzione a loro al momento dell’acquisto, anche se non dovrebbero oscurare l’elemento più importante: generare una qualità del suono buona e soddisfacente:
  • la presenza del suono surround virtuale – responsabile dell’imitazione del suono surround,
  • toni regolabili, sia alti che bassi,
  • equalizzatore.
  • gli extra. Nell’era delle case intelligenti possiamo cercare dispositivi che consentano la comunicazione wireless con uno smartphone o un tablet o semplicemente con la nostra voce (Alexa). Grazie a questo, saremo in grado di controllare il loro lavoro in ogni momento della nostra giornata.
  • connettività. Le soundbar di oggi si collegano tramite moduli Bluetooth e Wi-Fi. Grazie a questo, nulla ti impedisce di eseguire un brano utilizzando uno smartphone, ad esempio.
  • design . Non è un elemento prioritario, ma vale la pena scegliere una soundbar che si possa integrare perfettamente con l’arredamento di nostra stanza.
  • Connettori. Questi dispositivi sono generalmente dotati di uno o due connettori HDMI e una porta USB, ingresso microUsb o per il cavo ottico.

Come scegliere Soundbar e Soundbox?

Le Soundbar e le Soundbox sono disponibili in diverse fasce di prezzo. Entrambi prodotti sono certamente semplici da installare e l’effetto surround non è reale, ma offre lo stesso livello degli Home Cinema completi in termini di qualità dell’audio.

La principale differenza tra Soundbar e Soundbox sta nell’ingombro rispetto al televisore. Le Soundbox vantano infatti una larghezza più contenuta e, al contrario delle Soundbar, possono essere posizionate tra i piedini del TV, e non di fronte.

A voi la scelta!

come scegliere una soundbar?

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

9 Comments
  • Laura Ambrosi
    24 Novembre, 2019

    Io non ci capisco niente di queste cose ma ho trovato utile larticolo perchè vorrei farlo come regalo di Natale di mio marito

  • Clara Viola
    24 Novembre, 2019

    Grazie per i suggerimenti, ne dovremmo scegliere uno per le nostra tv!

  • sheila atrendyexperience
    24 Novembre, 2019

    davvero interessante questo articolo noi abbiamo appena cambiato tv in sala ma effettivamente il sound ci lascia perplessi credo che ascolterò i tuoi consigli la soundbar sembra proprio un’ottima soluzione

  • Margot Heymoody
    24 Novembre, 2019

    Lo vorrei prendere anch’io per la tv nel soggiorno, grazie per i consigli utili ^^

  • Maria Felicia
    25 Novembre, 2019

    Siccome in casa abbiamo un maschio (cioè due, ma uno in particolare), quest’ultimo vorrebbe comprare la soundbar per sentire l’effetto live (=roboante!) delle partite in tv.
    Segna la Juve? Dal boato della curva, se ne accorgerà tutto il paese…

  • Rita A.
    25 Novembre, 2019

    Stavo pensando di acquistarne uno per la mia tv che ultimamente ha un audio davvero pessimo. Farò tesoro dei tuoi consigli.

  • Daniela M
    25 Novembre, 2019

    Ho l’intenzione di comprare una anch’io perché l’audio della mia tv si sente poco. Grazie per i consigli.

  • Rocco
    25 Novembre, 2019

    con le tv in alta definizione avere una soundbar diventa praticamente essenziale, davvero ottimi i tuoi consigli!

  • Veronica
    26 Novembre, 2019

    Non l’abbiamo ancora presa ma è un acquisto che valutiamo da un pò. Grazie per i consigli!

Previous
Perché non bere il caffè? Otto motivi validi per dire basta alla caffeina
Come scegliere una soundbar? A che cosa serve un sistema audio aggiuntivo per la Tv?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: