No, non è una sfocatura dell’obiettivo...è semplicemente il gioco della luce solare che attraversa piccole fessure (lucernari) a forma di stelle nel soffitto della grande moschea di Cordoba ⭐️ #cordoba #cordova #mezquitadecordoba #mezquitaandalusi #stilearabo #architettura #architetturaaraba #arabarchitecture #spain #espana🇪🇸 #espana #lucernari

No, non è una sfocatura...

Ma quanto ci mancano queste stradine colorate, le passeggiate infinite... #loves_cordoba #cordoba #cordova #lestrade #espana🇪🇸 #lepasseggiate #onmyway #walking

Ma quanto ci mancano queste...

Meravigliosi balconi andalusi #balcone #balconispagnoli #andalucia #andalusia #spagna #spagna🇪🇸 #españa #espana🇪🇸 #cordoba #cordova #andalusiaarchitecture

Meravigliosi balconi andalusi #balcone #balconispagnoli...

Architettura andalusa ❤️ #andalusia #andalucia #cordoba #cordova #cordobaespaña #espana🇪🇸 #espana  #archietturaspagnola #spainarchitecture #casespagnole #casa #balcone

Architettura andalusa ❤️ #andalusia #andalucia...

Ministerio del Interior - Cordoba  #gobiernodeespaña #ministeriodelinterior #architecture #architecturaespaña #espana🇪🇸 #espana #spain #spain🇪🇸 #cordoba #cordobaespaña

Ministerio del Interior - Cordoba...

L'Università di Cordova (ufficialmente Universidad de Córdoba), nata come tale nel 1972, possiede in realtà 2 secoli di storia che dimostrano il suo successo che è radicato nella Libera Università di Cordova, nell'attività della provincia del tardo XIX secolo e dispone di studi antichi come la Facoltà di Medicina Veterinaria, unica in Andalusia.

Ma la storia di luogo di alta cultura a Cordova va dall'epoca del califfato omayyade al XVIII secolo, lungo periodo in cui era stata attiva un'università conosciuta per lo studio delle discipline umanistiche e discipline scientifiche, che è stata una delle più antiche del mondo e il primo esempio in Europa (wikipedia) #universidaddecordoba #universidadnacionaldecordoba #cordoba #cordova #ciudaduniversitariacordoba #universitaspagnola #architecture #architecturespain

L'Università di Cordova (ufficialmente Universidad...

Cordoba, tutt’oggi nel nostro cuore 💓  #architecture #cordoba #cordobaespaña #cordobaspain #spagna #artespaña #viaggioinspagna #cordoba2019 #cordobaagosto2019

Cordoba, tutt’oggi nel nostro cuore...

Le piccole stradine nascondono i veri tesori...
.
.
.
#siviglia #sivigliameraviglia #stradinestrette #littlestreet #streetmagic #stradespagnole #siviglia2019 #hdr_spain #seville #sewilla

Le piccole stradine nascondono i...

Quale ferro da stiro scegliere?

Acquistando gli elettrodomestici per la casa l’elenco di quelli più importanti include sicuramente un ferro da stiro. Grazie a esso, siamo in grado di fornire un look impeccabile ai nostri vestiti.

Io non immagino una casa senza ferro da stiro ma scegliere quello giusto non è per niente semplice. Quando decidiamo di acquistare un ferro, prima di tutto, dobbiamo considerare che tipo di attrezzatura ci interessa.

Quale ferro da stiro scegliere?

Fare la scelta giusta non è molto semplice perché sul mercato troviamo davvero moltissimi ferri da stiro di qualunque tipologia. Bisogna pensare alle nostre esigenze, allo spazio di quale disponiamo in casa e alle possibilità economiche.

Io in passato ho sempre utilizzato ferri con la temperatura regolabile tramite manopola, ma ora ho voluto cambiare e ho cominciato a cercare il mio ferro da stiro ideale online. Nel frattempo la mia amica mi ha fatto provare il suo nuovo acquisto: il ferro con il generatore di vapore di Philips. Sono bastati pochi instanti per capire che sia quello giusto anche per me! Oltre ai modelli tradizionali, sul sito di Philips possiamo scegliere i ferri da stiro con generatore di vapore oppure verticali.

Da quel momento è passato più di un anno e tutt’oggi sono molto contenta della mia scelta. Ho pensato di aiutarvi a scegliere il vostro ferro giusto specificando alcune tipologie e le funzioni.

Ferro con il generatore di vapore

Il ferro con il generatore di vapore ci permette di lavorare ininterrottamente, anche per diverse ore. La caldaia può essere riempita d’acqua costantemente senza dover spegnere il dispositivo. Inoltre questo tipo di ferri da stiro ha solitamente la funzione anticalcare, quindi possiamo utilizzare anche l’acqua da rubinetto. Il ferro stesso è leggerissimo e molto scorrevole, ma il punto vincente è la sua capacità di adattare la temperatura giusta dopo aver riconosciuto il tessuto. In questo modo non siamo più obbligati ad impostarla noi stessi e non rischiamo di bruciare involontariamente i tessuti più delicati.

Ferro a vapore con temperatura regolabile o riconoscimento automatico dei tessuti

Il ferro tradizionale è pratico ed efficace, l’ideale per chi non ha molto spazio in casa e non può permettersi di tenere sempre aperto l’asse da stiro. Un ferro di questo tipo si riscalda in fretta ed è pronto all’uso dopo pochi instanti.

ferri con temperatura regolabile sono perfetti per chi preferisce impostare la temperatura da se regolandosi in base alla tipologia del tessuto da stirare.

Oggi quasi tutti i ferri da stiro hanno la funzione di riconoscimento automatico del tessuto, quindi niente più tempo sprecato per cambiare le impostazioni manualmente. Stirare diventa un gioco da ragazzi perché è difficile sbagliare. Possiamo stirare i tessuti da quelli più delicati come la seta fino a quelli più difficili come il jeans o il lino senza dover aspettare che il ferro si raffreddi o riscaldi di nuovo.

Le piastre utilizzate nei ferri Philips hanno la superficie resistente ai graffi, molto facile da pulire ed estremamente scorrevole come ad esempio la SteamGlide. Per quanto riguarda la pulizia di calcare ho trovato fantastico il sistema Quick Calc Release. In pratica basta scollegare il dispositivo dalla presa, raffreddarlo e tirare fuori il contenitore del calcare. Svuotare il contenitore, sciacquarlo, asciugarlo ed inserirlo di nuovo. Grazie a questa veloce pulizia del nostro ferro da stiro possiamo migliorare le prestazioni di erogazione del vapore durante la stiratura.

Ferro verticale

Sistema di stiratura verticale sarà ideale sopratutto per i tessuti molto delicati, ma anche per rinfrescare velocemente indumenti di qualsiasi tipo. Il vapore penetra con efficacia anche nei tessuti sottili senza il rischio di bruciature. Toglie le pieghe, rinfresca, rinnova senza bisogno di premere il dispositivo sul tessuto. Rimuove gli odori sgradevoli e uccide i batteri che si nascondono nei tessuti. In poche instanti i capi sono di nuovo pronti ad essere indossati.

Che potenza dovrebbe avere il ferro da stiro?

Con quale criterio scegliere un ferro da stiro giusto? Quale sarebbe la potenza ottimale? Molto dipende dalla velocità di riscaldamento del ferro. Per chi necessità che il ferro si riscaldi velocemente il minimo da considerare sarebbe 2000 watt, tuttavia non dimentichiamo che più alta sarà la potenza – maggiore il consumo di energia. Ecco perché acquistare un prodotto da 3000 W non è sempre la soluzione migliore. La scelta spetta a noi!

Stirare sembra essere complicato ma in verità è piuttosto semplice. Solo noi donne sappiamo quanto tempo durante il mese passiamo stirando. Un buon ferro renderà sicuramente la stiratura più veloce e noi potremo spendere il nostro tempo libero diversamente.

 

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

13 Comments
  • tessina
    Ottobre 23, 2018

    grazie per questa guida utilissima. Io per esempio ho a casa un ferro da stiro a vapore favoloso ma serve avere sempre un bel mucchio di roba da stirare per usarlo. Mi ci vorrebbe un ferro che si possa usare anche per un capo solo e quello verticale che non avevo mai visto sarebbe perfetto per quello che mi serve

  • Greta
    Ottobre 24, 2018

    parto con il dire che io sono una frana a stirare …… sono rimasta sorpresa da come si siano evoluti questi ferri da stiro….. sono sempre più tecnologici….. Io ho il classico in casa.

  • anna correale
    Ottobre 24, 2018

    devo proprio sostituire il mio ferro da stiro, grazie per gli ottimi consigli li trovo davvero preziosi

  • Rocco
    Ottobre 24, 2018

    effettivamente la scelta di un ferro da stiro va fatta anche in base alle proprie reali esigenze, consigli davvero utili

  • Marina Napolitano
    Ottobre 24, 2018

    Alcuni hanno un design accattivante e tutti promettono grandi cose. Grazie per le dritte

  • TendenzeMakeUp
    Ottobre 30, 2018

    I tuoi consigli sono preziosi per me che da tempo medito di cambiare ferro da stiro

  • Maria La Torre
    Ottobre 30, 2018

    Una guida davvero interessante con tante notizie utili ora si che so quale ferro scegliere per il mio prossimo acquisto.

  • Mara
    Ottobre 30, 2018

    Beh io nel dubbio ho ferro con caldaia a vapore, pressa da stiro e ferro verticale …ho anche una montagna di roba da stirare dunque ottimizzo! 🙂

  • Rosaria
    Ottobre 31, 2018

    Ma questi ferri da stiro sono davvero innovativi a me piace molto stirare se poi c è un ferro che ti aiuta ancor meglio

  • mary pacileo
    Ottobre 31, 2018

    bel quesito questo, io sono abituata ad usare il classico ferro da stiro con caldaia, interessante questo della philips

  • Daniela M
    Ottobre 31, 2018

    Un buon ferro da stiro è indispensabile per facilitarci questa attività che occupa tanto tempo a noi donne.

  • Greta
    Novembre 1, 2018

    Ti ringrazio per i suggerimenti, devo cambiare ferro da stiro ma non sono aggiornata sugli ultimi modelli

  • valentina
    Novembre 2, 2018

    Mi hai aperto un mondo, non sono una grande stiratrice e ho sempre avuto un ferro tradizionale con la caldaia piccola inclusa, ma credo che lo cambierò e opterò per un ferro con caldaia esterna più pratico

Previous
Superstizione del gatto nero
Quale ferro da stiro scegliere?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: